MICHAEL KORS OCCHIALI - OTTICA SARACINO

Vai ai contenuti

MICHAEL KORS OCCHIALI

Marchi
Michael Kors occhiali 2019 donna e uomo da sole e vista.

Michael Kors: la sfilata P/E 2019 tra sole, mare e... surf!
Un messaggio positivo che celebra il viaggio, la libertà e la gioia di vivere.



Immagini veloci, energiche e ispirate allo stile di vita moderno: Michael Kors chiama la top model Bella Hadid a raccontare la nuova collezione per la Primavera Estate 2019 e il nuovo percorso creativo del marchio americano, visto attraverso gli occhi del fotografo David Sims.
L’allure timeless di Kors si traduce in guardaroba dinamico, contemporaneo e ispirato agli spostamenti rapidi delle donne di oggi: ”Bella Hadid è la quintessenza del jet-setter moderno, è avventurosa e in movimento ogni giorno”, spiega il designer.
Maschile e femminile si sovrappongono, il glamour si  unisce a tocchi street tra abiti stampa camo e anoraks, capi presi in  prestito dal mondo sportivo e pantaloni cargo, cosi come bodysuits iper  sexy e denim accostato al denim.
A rifinire il tutto bracciali con charms, gli zaini e la nuova Cece, borsa strutturata con chiusura a scatto ispirata ai bauletti e che segna il suo debutto per la SS 19.
Il lancio della nuova campagna è stato festeggiato al Dolby Soho di New York,  dove le tecnologie audio e video più avanzate hanno accolto gli ospiti  attraverso una serie di proiezioni e grafiche altamente coinvolgenti.  Gli invitati?Bella Hadid e Michael Kors, ovviamente, Camilla Belle,  Olivia Palermo, Emily DiDonato, Amanda Murphy, Kate Bock e Don Lee.



Per tutti noi la parola estate è sinonimo di fuga, viaggio, evasione.  Se una cosa democratica al mondo esiste è esattamente quella sensazione  che si prova anche solo immaginando una partenza. Non ci sono classi  sociali o culture, la libertà è un concetto universale.
È quello di cui parla Michael Kors nella collezione primavera/estate 2019 che ha presentato ieri a New York, e non a caso, ha ribattezzato "Global Gateway". Il designer ha immaginato lo show e i look, come un momento per viaggiare lontano, dall'autunno che sta arrivando, ma forse anche da un lato dark e un pò apocalittico che molte collezioni iniziano a mostrare.



Colori accesi, acidi e freschi, maglioni souvenir da beach club, camicette e gonne svolazzanti con stampe di fiori esotici e il surf con una citazione al poster del film "Un mercoledì da leoni"  stampato sulle felpe smanicate. Come se avesse condensato in 65 look  tutti i suoi luoghi preferiti nel mondo, le cose viste, profumi, suoni e  persone ed esplodessero tutti insieme uno dopo l'altro in paillettes, frange e broccati.



Per il designer viaggiare rimane, nonostante tutto, il modo più giusto  per nutrire la sua creatività. Un messaggio positivo e vitale che va  dritto al punto senza troppo cerebralismo: la gioia della scoperta,  delle curiosità, dell'incontro.
Torna ai contenuti